SEDE

 


AUDITORIUM SAN GAETANO
VIA ALTINATE 71 - PADOVA



PER RAGGIUNGERE LA SEDE CONGRESSUALE:


Per chi arriva in AUTO: uscita consigliata Casello di Padova Est. Parcheggo suggerito: PARK PADOVA CENTRO - Via Trieste 50 
Per chi arriva in TRENO: prendere il Metrotram, direzione Sud Guizza e scendere alla terza fermata in Riviera Ponti Romani (circa 6 minuti), da lì procedere a piedi verso Via Altinate 71 (circa 280 mt)




CENNI STORICI

Nato dalla ristrutturazione dell'ex Tribunale, l'Auditorium San Gaetano è un centro civico d'arte e cultura adibito ad esposizioni, spettacoli e mostre, oltre ad ospitare una ricca biblioteca.

Nel 1582 l'architetto vicentino Vincenzo Scamozzi inizia i lavoti alle fondamenta della Chiesa di San Gaetano. Dal 1693 al 1730 padre Raffaello Savonarola realizza una serie di opere di completamento del Convento. Il 2 Febbraio 1874 il Comune di Padova acquista lo stabile adibendolo a Tribunale civile e correzionale. Il 12 Febbraio 1920 scoppia un terribile incendio che mina pesantemente la struttura. Sarà l'ingegner Tullo Paoletti che si occuperà della ricostruzione, dando vita ad un'architettura classica con un pizzico di decorativismo geometrico.
I consolidamento statici si sono concentrati prevalentemente per le fondamenta della zona dell'antico chiostro e il corpo ex convento; i solai sono stati adeguati alle nuove condizioni di carico e strutture in acciaio sono state poste a salvaguardia dei volumi dell'attigua chiesa e sacrestia di San Gaetano.
Di nuova edificazione la sala polifunzionale sotto il piano del chiostro che è stato a sua volta rinforzato con strutture in acciaio e con un ballatoio interno, il tutto racchiuso da una copertura in vetro. I restanti tetti hanno ricevuto una copertura in tegole di laterizio. Di nuova realizzazione anche gli impianti elettrici e l'impianto meccanico: riscaldamento, condizionamento, impianti igienici. Un capillare e moderno sistema di videosorveglianza e un fitto sistema antincendio vigilano la sicurezza dell'edificio e dei suoi visitatori.