Presentazione

Negli ultimi decenni l'incremento di incidenza del melanoma è stato, nella maggior parte dei Paesi Occidentali, superiore a quello riscontrato per altre neoplasie, mentre la mortalità è rimasta pressochè invariata in ragione della identificazione di melanomi sempre più sottili che ha permesso un evidente miglioramento della sopravvivenza. La conoscenza dei fattori di rischio dovrebbe far attribuire alla prevenzione un'importanza analoga a quella attribuita alla diagnosi precoce. Tuttavia poco si è fatto in Italia, ed al Sud in particolare, per promuovere campagnie di sensibilizzazione e di conoscenza dei fattori etio-patogenetici noti. D'altronde anche la popolazione mostra una certa resistenza a mutare le proprie abitudini di vita. Infatti, la proporzione di popolazione italiana sottoposta a screening per melanoma è passata, soltanto, dal 15% dell'ultimo quinquennio, di cui solo il 10% nell'area geografica rappresentata da Sud e Isole.
I Master si collocano all'interno di un programma educazionale promosso dall'IMI e rivolto a medici specialisti.
La realizzazione di tale evento in quattro diverse sedi in Italia contribuirà a rendere più elevate le conoscenze di questa patologia e più omogenea la gestione del paziente su tutto il territorio nazionale.

 

ECM

I Master partecipano al programma di Educazione Continua in Medicina - ECM con l'accreditamento delle seguenti figure professionali: medici chirurghi; disciplina: anatomia patologica, dermatologia e venereologia, oncologia, chirurgia generale, chirurgia plastica. 

 

con il contributo incondizionato di :