IL CONVEGNO HA ESAURITO I POSTI DISPONIBILI




PRESENTAZIONE

Nonostante i progressi avvenuti negli ultimi anni nella terapia dei tumori e nel controllo della neutropenia, le infezioni nei malati di cancro costituiscono ancora una delle principali complicanze, sono causa di ritardi nel trattamento e a volte anche di morte, e possono incorrere in ogni fase della malattia. In particolare nel paziente immunocompromesso, come spesso è il malato di tumore, le infezioni assumono caratteristiche peculiari costituendo un capitolo a sè stante, sia dal punto di vista clinico che eziologico. Numerose sono le infezioni che possono incorrere nei pazienti con tumore, e in relazione al tipo di tumore, trattamento e stadio è possibile identificare oggi categorie a diverso rischio per intensità, sede e tipo di infezione.
Scopo del Convegno è fare il punto sullo stato dell'arte delle conoscenze sulle principali infezioni e loro trattamento, ed in particolare, far conoscere le tecniche diagnostiche e le innovazioni terapeutiche oggi disponibili per un ottimale controllo della prevenzione, profilassi e trattameno delle principali complicanze infettive che possono affliggere i malati oncologici. Tutto ciò al fine di ottimizzare un percorso di cura, per permettere un trattamento antitumorale idoneo a raggiungere l'obiettivo di guarigione-cura, evitando ricoveri e costi aggiuntivi.

 

ECM

Il Convegno partecipa al programma di Educazione Continua in Medicina - ECM della Regione Veneto con l'accreditamento delle seguenti figure professionali: medici, infermieri, biologi, farmacisti, tecnici sanitari di laboratorio biomedico, tecnici sanitari di radiologia.

 

Con il contributo incondizionato di :